Stampa digitale VS Stampa offset

Stampa digitale VS stampa offset: qual è la differenza e qual è migliore?

La stampa offset è meglio della stampa digitale? Qual è la differenza tra le due?

La risposta a questa domanda non è così semplice come si potrebbe pensare. La prima cosa che si può affermare è che si tratta di due tipologie diverse di stampa, con costi e livelli qualitativi differenti. Approfondiamo le differenze.

Qual è la differenza tra stampa digitale e stampa offset?

La stampa offset fa parte della nostra tradizione da più di un secolo. Per decenni è stata ed è tuttora utilizzata da imprese e aziende di tutto il mondo per stampare giornali, riviste, opuscoli, annunci pubblicitari, cartoline, brochure e molto altro.

La stampa offset funziona trasferendo l’inchiostro da una matrice di alluminio a un cilindro avvolto da un tessuto di gomma che a sua volta trasferisce l’immagine sulla carta o altre superfici. Questa stampa indiretta dà il nome al tipo di stampa: offset cioè “fuori contatto”.

Al contrario, la stampa digitale non utilizza alcun tipo di matrici per trasferire l’inchiostro o il colore sui diversi materiali, ma la ricostruzione dell’immagine su carta avviene in maniera digitale.

Stampa digitale VS stampa offset 

Possiamo affermare che la stampa offset produce stampati di qualità superiore anche se la stampa digitale ha fatto passi da gigante a livello qualitativo e per questo sempre più aziende scelgono di servirsene.

L’altra motivazione che spinge le aziende a servirsi della stampa digitale è il costo inferiore. Infatti, la stampa offset utilizza delle lastre e ogni processo di stampa deve essere elaborato tramite una matrice che necessita di essere impostata individualmente per ogni singolo lavoro. Il costo inferiore della stampa digitale dipende anche dal fatto che le lavorazioni di pre-stampa non sono di tipo manuale, come per la matrice della stampa offset, ma avvengono elettronicamente e si svolgono in contemporanea con l’attività di stampa.

Piccole tirature VS grandi produzioni in serie

Siamo arrivati alla  differenza principale tra digitale e offset, quella dalla quale far dipendere la scelta tra le due tipologie di stampa. Per le piccole aziende con necessità di tirature ridotte, la stampa digitale propone dei costi bassi o medi, mentre, per grandi tirature il tempo di lavoro legato al settaggio delle macchine viene assorbito dal prezzo totale della tiratura rendendo il servizio offset più economico rispetto al digitale. Per questo motivo, se si devono stampare meno di 1000 pezzi è preferibile utilizzare la stampa digitale, al contrario, per stampe superiori (da 1000 a 5000 pezzi) è consigliato usufruire del servizio offset.

"I marchi citati, i loghi e le immagini a questi relative appartengono ai legittimi proprietari e sono citati al solo scopo esemplificativo, non commerciale. Non hanno alcuna relazione, se non diversamente specificato, con Melastampi – Andersen S.p.A. (Leggi tutto il Disclaimer)"

Siamo un gruppo di professionisti con un'esperienza di diversi anni nei molteplici settori della stampa tradizionale, digitale e della comunicazione. Abbiamo unito competenze e know-how per creare le soluzioni che vi proponiamo nel portale Melastampi.com di tipografia online per professionisti e su questo blog dedicato al mondo della stampa digitale online.

Leave a Reply

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

sedici − quattordici =