POP: point of purchase

I’m so POP: guida ai MUST dei materiali a stampa digitale nel punto vendita

Un buon allestimento del punto vendita, anche conosciuto come POP (Point of Purchase), va curato sia dal punto di vista della disposizione dei prodotti e degli strumenti di presentazione, sia dei materiali a stampa digitale che potrete utilizzare. Eccovi quindi una piccola guida ai must dei materiali a stampa digitale per il vostro punto vendita.

Quale materiale scegliere?

Quando vi troverete a scegliere il materiale a stampa digitale più adatto al vostro punto vendita dovrete considerare, innanzi tutto, che cosa avete intenzione di stampare. Infatti, alcuni materiali hanno una resa migliore se la stampa digitale è di piccole dimensioni, come la carta, mentre altri, materiali tessili o PVC, hanno una resistenza maggiore ad eventuali usure o offrono un miglior impatto visivo nei luoghi chiusi piuttosto che aperti come ad esempio il plexiglass. Una volta ragionato sulla grandezza e il contenuto della stampa (immagini o testo), potrete poi scegliere il materiale più adatto alle esigenze del vostro punto vendita.

Materiali tessili e in PVC

Esempio di stampa plotter HQ

Esempio di materiali stampati digitalmente
mediante plotter in alta qualità.

Utilizzare materiali tessili (ad esempio la tela canvas) o in PVC sarà la scelta ottimale se vorrete stampare prodotti come banner pubblicitari di medio o grande formato; sfondi o manifesti per showroom, uffici o teatri; o persino display avvolgibili che così saranno facilmente ripiegabili e trasportabili. La stampa su tessuti e PVC offre ottime prestazioni, immagini definite e colori profondi, ed è perfetta sia per applicazioni indoor che all’esterno perché resistente alle intemperie e ai raggi UV più della carta o cartone.

Carta e materiali cartacei

Scegliere la carta o il cartone sarà, d’altro canto, l’opzione migliore tra i materiali a stampa digitale se avrete bisogno di allestire il vostro punto vendita, specialmente all’interno del negozio, utilizzando piccoli espositori o materiale di dimensioni ridotte come locandine, brochure, volantini, pieghevoli, etc. I materiali di derivazione cartacea offrono ottime prestazioni, esattamente come quelli tessili o in PVC, ma sono certamente più adatti alla produzione di materiali che necessitano di essere maneggevoli per il cliente ed economici per il committente.

Pellicole viniliche autoadesive

Adatte soprattutto per la stampa di grande formato, banner, locandine o manifesti, queste pellicole viniliche (polimeriche, viniliche fuse o a vinile monomerico) sono perfette per stampe di breve o lunga durata e se avrete la necessità di applicarle a superfici irregolari. Grazie a questo moderno materiale potrete infatti richiedere la stampa digitale di insegne per negozi o scritte per veicoli e otterrete sempre una stampa qualitativamente alta a livello di immagine.

Pannello plexiglass

Il pannello in plexiglass è sicuramente più costoso di altri materiali ma ha una durata eccezionale, molto di più rispetto alla carta, e una resistenza invidiabile. Adatto sia per l’allestimento del punto vendita indoor e outdoor, la stampa digitale su plexiglass sarà perfetta per ottenere un colore brillante e un buon impatto visivo in negozio di espositori di piccola o media grandezza e per modelli tridimensionali complessi.

"I marchi citati, i loghi e le immagini a questi relative appartengono ai legittimi proprietari e sono citati al solo scopo esemplificativo, non commerciale. Non hanno alcuna relazione, se non diversamente specificato, con Melastampi – Andersen S.p.A. (Leggi tutto il Disclaimer)"

Siamo un gruppo di professionisti con un'esperienza di diversi anni nei molteplici settori della stampa tradizionale, digitale e della comunicazione. Abbiamo unito competenze e know-how per creare le soluzioni che vi proponiamo nel portale Melastampi.com di tipografia online per professionisti e su questo blog dedicato al mondo della stampa digitale online.

Leave a Reply

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

8 + diciannove =